Manutenzione ordinaria e manutenzione straordinaria

manutenzioni auto

Una corretta manutenzione della tua auto

Preoccuparsi di fare periodicamente una manutenzione della propria automobile significa avere a cuore la sicurezza stradale, non solo per te, ma anche per gli altri. Purtroppo sono quasi 3 milioni i veicoli che circolano su cui non viene fatta regolare manutenzione, spesso per via dei costi troppo alti, a detta della maggior parte degli automobilisti. Trascurare la propria auto significa però rischiare di spendere in futuro molti più soldi per sostituire ciò che si poteva semplicemente manutenere.

Ma quanto è importante fare manutenzione? Certo, dipende dai chilometri percorsi, dall’età del veicolo e dalla frequenza del suo utilizzo. Il budget speso per le revisioni e la manutenzione dell’auto, secondo l’Associazione Nazionale Filiera Industriale Automobilistica, ammonta mediamente a circa 800 euro l’anno. Una buona parte di questa cifra viene investita per manutenzioni durante l’inverno, il periodo dell’anno che consigliamo per  effettuare un controllo dell’automobile, naturalmente insieme ai mesi estivi, prima di partire per le vacanze.

Che differenza c’è tra manutenzione ordinaria e manutenzione straordinaria?

La manutenzione ordinaria e la manutenzione straordinaria sono due servizi diversi. In genere, la manutenzione ordinaria viene effettuata periodicamente, si tratta di interventi abbastanza “semplici” come il cambio dell’olio o la sostituzione di una lampadina, ossia quelle operazioni di routine che sono il classico “tagliando”. Ogni quanto tempo conviene farla? Dipende dallo stato del veicolo: ogni indicazione relativa alla manutenzione si trova sul libretto di uso e manutenzione del veicolo, oppure si può tranquillamente contattare l’officina di fiducia per ottenere dei consigli.

La manutenzione straordinaria, invece, non si effettua periodicamente (come l’ordinaria) ma una tantum, e implica interventi più complicati, come la sostituzione di un pezzo in particolare, danneggiato o usurato, come la frizione o  il cambio – ad esempio – o anche intere parti del motore. Parliamo di operazioni appunto “straordinarie”, che capitano anche una sola volta nella vita di un veicolo. Entrambe le manutenzioni vanno effettuate presso officine di fiducia: consigliamo di non fare come quel 23%  di automobilisti che si accontenta del fai da te, ma di rivolgersi a meccanici professionisti, che conoscono il mestiere!

Hai bisogno di una revisione della tua auto? Contattaci subito!

Leave a comment