Pneumatici diversi sullo stesso asse?

Sapevi che non si possono montare pneumatici diversi sullo stesso asse?

In queste settimane abbiamo letto su diverse riviste di settore alcune osservazioni riguardanti l’equipaggiamento misto: si sosteneva che sul medesimo asse si potessero montare pneumatici diversi, non essendo vietato espressamente dal codice della strada.

In realtà, Assogomma ha sottolineato come gli pneumatici montati sullo stesso asse debbano essere identici, ossia dello stesso tipo, senza nessun dubbio. Infatti, la cosiddetta omogeneità per asse va contemplata come una specie di “deroga” rispetto alla configurazione tecnica rappresentata da 4 gomme perfettamente identiche (dello stesso tipo: estivo/invernale), dello stesso indice di carico, della stessa misura, dello stesso codice di velocità, della stessa struttura, ecc.

Quindi non è casuale che ogni nuovo veicolo sia consegnato al consumatore con i 4 pneumatici assolutamente identici e che lo stesso costruttore, quando sottopone l’autovettura ad omologazione ministeriale, monti quattro pneumatici uguali.

In diverse occasioni il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha ripetuto il concetto di omogeneità per asse evidenziando che sullo stesso asse vadano montati pneumatici uguali in tutto e per tutto. La Direttiva 92/23 afferma che le gomme montate su uno stesso asse devono essere dello stesso tipo. Che s’intende per “tipo”? Nel Regolamento 117, si sottolinea che deve trattarsi di pneumatici dello stesso fabbricante, con la stessa struttura, con la medesima destinazione d’uso, con la stessa tipologia (invernale, estivo, speciale), con lo stesso disegno battistrada, ecc.

L’impiego di pneumatici diversi su uno stesso asse potrebbe causare pesanti sanzioni economiche per alterazione delle caratteristiche costruttive dell’autovettura con possibilità di mandata in revisione del mezzo o anche il sequestro cautelativo del veicolo, se trovato a circolare in condizioni metereologiche avverse.

Inoltre, tutti i rivenditori di pneumatici sanno bene che un cambio gomme errato può comportare non soltanto problemi di sicurezza stradale, ma anche severe sanzioni economiche. 

Contattaci per maggiori informazioni!

Leave a comment